Cos'è il CAC - Customer Acquisition Cost e perchè calcolarlo
blog
21 Nov 2021

Cos'è il CAC - Customer Acquisition Cost e perchè calcolarlo

Quante volte ti sarai chiesto se gli investimenti di marketing che stai facendo per promuovere la tua azienda sono realmente efficaci! E quante volte se lo saranno chiesti tutti i titolari di aziende che attivano campagne promozionali per attirare nuovi clienti? Insomma, questa è domanda importantissima per chi intende davvero sfondare nel proprio mercato di riferimento e possedere la risposta è un vero privilegio. Ma qual è? É il C.A.C., acronimo di Customer Acquisition Cost, cioè la somma che si è realmente disponibili a spendere per ottenere un cliente. Ma andiamo a vedere nel dettaglio cos'è e quali sono le strategie per migliorare le proprie performance.

 

Cos'è il Customer Acquisition Cost CAC?

Volendo proprio sintetizzare all'osso, al fine di farti comprendere velocemente già nelle primissime righe di questo articolo di cosa stiamo parlando, questo acronimo indica la spesa da effettuare per convincere in uno specifico lasso di tempo (es. un giorno, una settimana o un mese) un acquirente potenziale a spendere qualcosa per acquistare i tuoi servizi (o i tuoi prodotti). Dunque, quando spendi tu per ottenere un nuovo cliente (o lead). Tale strumento va considerato nell'interezza della sua essenza e non come mera definizione. Per comprenderne davvero il funzionamento vanno considerate tutte le operazioni effettuate con precisi metodi di marketing: dalle campagne di advertising all'uso dei social e della SEO, dalle chiamate alle stampe di materiale promozionale. Tutto ciò che è stato speso, in termini di risorse, per fare promozione sia in termini di creatività, che di produzione, che tecnici, ma anche salari, bonus, commissioni ed altri costi che si sono resi necessari per attirare nuovi potenziali “leads”. Ma bisogna anche capire quanti clienti sono stati ottenuti grazie agli investimenti: bisognerà applicare una formula. Per questo se stai gestendo, o intendi pianificare, una campagna di acquisizione online, non puoi sottovalutare questi parametri.

 

Perché calcolarlo

Riuscire a comprendere esattamente qual è la risposta a questa domanda potrà davvero far svoltare un'azienda che crede, in qualche modo, negli investimenti e nelle strategie pubblicitarie da mettere in atto per crescere e raggiungere nuovi, potenziali, clienti. Comprendere infatti quale sia il costo da spendere per tutto questo, anche approssimativo, consente infatti di evitare di sforare le spese che si prevede di dover effettuare e di mettere a rischio il margine di guadagno che s'immagina di poter ottenere, che poi è una delle maggiori cause di scomparsa delle startup.

Dunque il C A C è utile perché consente di poter capire se il risultato che è stato ottenuto, alla fine è valso l'investimento iniziale. Ma è anche utile per capire quanto margine di profitto ci sia in un business: è un parametro attenzionato da eventuali stakeholders che non fanno parte dell'azienda ma che potrebbero decidere di voler investire.

Formula CAC Cost to acquire customer

C'è una formuletta semplicissima tramite la quale puoi calcolare questo valore. Basta semplicemente dividere la somma di tutta la spesa effettuata in strategie di marketing per i clienti acquisiti con quella spesa. La formula per ottenere l'indice è:

Somma delle spese allocate per strategie di marketing 

:

clienti acquisiti grazie a quelle spese sostenute.

Tuttavia non è detto che un CAC basso coincida necessariamente con un lavoro eccellente: il dato va contestualizzato non tanto in maniera assoluta quanto, invece, relativa. Tutto dipende, infatti, dai margini ottenuti.

 

Come migliorare il C.A.C. Customer Acquisition Cost

Migliorare la tecnica di conversione è la più efficace tra le soluzioni a tua disposizione: perfeziona le metriche della conversione sul sito web, impostando obiettivi su Google Analytics che ti aiutino magari a capire come evitare l'effetto “abbandono” del sito. Ottimizza il sito per mobile e crea contenuti di interesse che spingano gli utenti a lasciare l'email per acquistare o anche soltanto per ottenere maggiori informazioni. Infine, cura con meticolosità il rapporto col cliente: resta a disposizione, coccolalo e crea per lui offerte profilate e specifiche. Per far sì che la propria azione di CAC sia efficace, è inoltre estremamente produttivo essere capaci di distinguere chi è già cliente da chi potrebbe diventarlo; per questo è importante capire chi sono i potenziali clienti che presentano maggiori probabilità di conversione. Bisogna quindi ottimizzare il funnel di vendita. Un altro suggerimento che ci sentiamo di dare è implementare l'inbound marketing così come migliorare le strategie di prezzo.

 

 

Errori da non fare: 3 consigli

  1. Senza alcun dubbio non devi sottovalutare il fatto che non è sempre detto che le campagne promozionali vadano a buon fine. Pertanto va sempre considerata la necessità di eventuali calibrature che possano portarti importanti benefici.
  2. Non confondere il CAC col CPA (costo per acquisizione), ovvero il costo che serve per ottenere un contatto, ovvero ad esempio per chiedere informazioni, che non è detto che si trasformerà in una conversione.

La foga di ottenere nuovi clienti potrebbe farti dimenticare di quelli “vecchi”. Non dimenticartene, rappresentano una grande risorsa che già hai e che non devi pagare per continuare ad avere. Continua a fidelizzarli, altrimenti commetterai un grave errore.

 

Abbiamo applicato CAC - Customer Acquisition Cost per i seguenti progetti dei nostri clienti:

Sicilian Food e Gervasi Cross

 

Non esitate a contattarci per qualunque informazione in merito, il nostro team di esperti saprà come soddisfare le tue esigenze.

Blog


Consigli, approfondimenti e curiosità sul mondo del Web Marketing.

Cos'è il Customer Journey

Scopriamo insieme che cos'è il Customer Journey e perché è importante.

Cos'è e come funziona Google Data Studio

Google Data Studio, che cos'è e perchè va utilizzato. Scopriamolo insieme

Seonweb - mettiti in contatto con noi

Mettiti in contatto con noi

Rivolgersi a dei professionisti è importante in qualsiasi settore, soprattutto sul web. Se vuoi che il tuo sito sia il tuo fiore all'occhiello, contattaci adesso per un preventivo veloce e gratuito

Richiedi un preventivo